Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 23 Febbraio 2015

Shailene Woodley e Kate Winslet nuovamente acerrime nemiche per il nuovo capitolo della saga young adult iniziata da "Divergent". In questo sequel, "Insurgent", ritroveremo la nostra eroina Tris e la sua lotta contro gli spietati Eruditi

Insurgent

Fuori il nuovo trailer ufficiale di The Divergent Series: Insurgent, in arrivo nelle nostre sale il 19 Marzo per Eagle Pictures. Trattasi del secondo capitolo della saga young adult scritta dalla giovane Veronica Roth, e che al cinema ha fatto il suo ingresso trionfale nel 2014 con Divergent di Neil Burger. Amato da teenager e non, è la trilogia (che sugli schermi diverrà quadrilogia) su cui i botteghini puntano di più insieme ad Hunger Games, intanto che le altre serie per ragazzi come Maze Runner e Percy Jackson attendono ancora di fare il gran botto.

Avvia la prova gratuita su MUBI

Al timone di Insurgent c’è Robert Schwentke, già regista del romantico sci-fi Un amore all’improvviso e dell’action-comedy RED, mentre il ricco cast è nuovamente composto dalle nuove stelle di Hollywood Shailene Woodley, Theo James, Ansel Elgort (che ha lavorato in precedenza con la Woodley in Colpa delle stelle) e Miles Teller (attualmente nelle sale italiane in Whiplash), oltre che la grande Kate Winslet come villain. Per l'eccitazione di tutti, a questi nomi si sono poi aggiunte due interpreti talentuosissime come Octavia Spencer e Naomi Watts, garantendo una gara di bravura fra donne. 

Nel nuovo trailer vediamo la protagonista Tris chiusa in una gabbia di vetro mentre si scaglia al ralenti contro la cattivissima Jeanine (Winslet), rompendo in mille pezzi la sua prigione; eppure, appena prova ad afferrare la nemica, eccola scomparire in un turbine di frammenti. Illusione? Incubo? L’ennesima prova? La ragazza precipita dal grattacielo in cui si trovava, e tutt'intorno l’intera città futuristica si disintegra, ricordando le evocazioni visive dell'Inception di Christopher Nolan. 

[Leggi anche: Video: 9 Kisses, baci inediti fra Benedict Cumberbatch, Reese Witherspoon e tanti altri]

Decisamente un momentone per la Woodley: nel 2014 è stata protagonista di due fenomeni (Divergent e Colpa delle stelle appunto) e del bell’indie di Gregg Araki (White Bird in A Blizzard), mentre ora è sul set del nuovo film di Oliver Stone assieme a Joseph Gordon-Levitt. Mica male per un'attrice ventitreenne ai suoi primi passi nel mondo del cinema: che possa crescere ulteriormente nel corso dei prossimi anni? Staremo a vedere; di certo, finora, pare proprio non aver sbagliato un progetto. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box