Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 30 Novembre 2015

La mitica rivista britannica Sight & Sound ha coinvolto 168 critici internazionali per decretare i 20 migliori film dell'anno che sta volgendo al termine. I titoli preferiti? Quelli provenienti dall'ultimo Festival di Cannes!

The Assassin

168 critici provenienti da tutto il mondo hanno parlato, radunati sotto la guida di Sight & Sound: il miglior film del 2015 porta bandiera taiwanese, ed è The Assassin, primo wuxia-pian girato dal maestro Hou Hsiao-hsien, e che ha già incantato la stampa presente all'ultimo Festival di Cannes. 

Rimanendo nei territori della kermesse, la classifica ci dimostra semplicemente come quello francese sia ancora l'evento cinematografico più imprescindibile e scintillante dell'annata. Pensate un po', le prime cinque posizioni della top 20 sono tutte occupate da pellicole passate a Cannes, mente le tracce veneziane e berlinesi si riducono a una manciata di titoli sparsi. 

Così, dopo il pluricelebrato autore asiatico troviamo Carol di Todd Haynes, melodramma lesbo con due attrici in stato di grazia come Cate Blanchett e Rooney Mara; seguito dall'action hollywoodiano più adrenalinico ed eccitante della stagione, Mad Max: Fury Road di George Miller, un bombardamento perenne guidato dalla coppia Tom Hardy / Charlize Theron. 

[Leggi anche: Ecco il trailer completo di "The Assassin", nuovo film del maestro Hou Hsiao-hsien]

Le scelte dei critici si espandono poi coinvolgendo ogni genere, dall'animazione (Inside Out della Pixar, Anomalisa di Charlie Kaufman e Duke Johnson) all'horror (It Follows di David Robert Mitchell), passando per il documentario (The Look of Silence di Joshua Oppenheimer) e il più sfuggente tra i noir (Vizio di forma di P. T. Anderson).

Qui la top 20 al completo:

1. The Assassin – Hou Hsiao-hsien
2. Carol – Todd Haynes
3. Mad Max: Fury Road – George Miller
4. Arabian Nights – Miguel Gomes
5. Cemetery Of Splendour – Apichatpong Weerasethakul
6. No Home Movies – Chantal Akerman
7. 45 Years – Andrew Haigh
8. Il figlio di Saul - László Nemes
9. Amy – Asif Kapadia
9. Vizio di forma – P. T. Anderson
11. Anomalisa – Charlie Kaufman, Duke Johnson
11. It Follows – David Robert Mitchell
13. Il segreto del suo volto – Christian Petzold
14. Diamante nero – Celine Sciamma
14. Hard To Be A God – Alexey German
14. Inside Out – Pete Docter
14. Tangerine – Sean S. Baker
14. Taxi Tehran – Jafar Panahi
19. Horse Money – Pedro Costa
19. The Look Of Silence – Joshua Oppenheimer

Categorie generali: 

Facebook Comments Box