Ritratto di Silvia Ricciardi
Autore Silvia Ricciardi :: 9 Giugno 2015

Per coloro che amano pellicole di genere drammatico con attori di fama internazionale quella di martedì 9 giugno è la serata ideale da trascorrere davanti alla tv: su MTV andrà in onda "28 giorni" mentre su Rai Movie "Prima e dopo"

28 giorni

La serata di martedì 9 giugno all’insegna del genere drammatico! Per chi ama pellicole di spessore con attori di fama internazionale, martedì è la serata giusta per scegliere di vedere un film in tv, infatti le reti televisive free del digitale terrestre propongono due lungometraggi di genere drammatico: su MTV alle ore 21.10 andrà in onda 28 giorni mentre su Rai Movie alle ore 21.15 è in programmazione Prima e dopo.

28 giorni, pellicola diretta da Betty Thomas, vede come protagonista Sandra Bullock ed affronta argomenti impegnativi, quali quello della tossicodipendenza e dell’alcolismo. Per prepararsi adeguatamente al suo personaggio, Sandra Bullock trascorse qualche tempo in una clinica di riabilitazione e, ogni volta che doveva girare una scena in cui doveva manifestare vistoso nervosismo, era solita consumare un caffè triplo!

Gwen Cummings è una giovane reporter che, insieme al fidanzato Jasper, conduce un’esistenza preda dell’alcol e della droga. Quando, proprio a causa della sua dipendenza, rovina il ricevimento del matrimonio della sorella Lily, per i danni causati viene condannata a passare ventotto giorni in un centro di riabilitazione. A stretto contatto con altri pazienti che mostrano di avere problematiche simili e alle volte peggiori, Gwen maturerà e riuscirà finalmente a guardarsi dentro, non senza difficoltà ulteriori…

Barbet Schroeder segue invece la regia di Prima e dopo, film datato 1996 che vanta la presenza di due protagonisti d’eccezione, Meryl Streep e Liam Neeson. Prodotto negli Stati Uniti, il film incassò in patria circa 35 milioni di dollari al botteghino.

Ben e Carolyn vivono coi loro due figli in una cittadina del Massachussetts. Le loro vite trascorrono serenamente finché Jacob, il figlio sedicenne, viene accusato di aver ucciso barbaramente la sua ragazza. Ben, sconvolto per le accuse rivolte al figlio, trova purtroppo nell'automobile prove agghiaccianti, che si affretta a distruggere prima dell'arrivo della polizia. Divenendo complice del figlio, assume un comportamento diametralmente opposto rispetto a Carolyn, che mantiene la propria integrità e racconta la verità in un dramma familiare ed esistenziale carico di sfumature contrastanti.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box