Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 12 Dicembre 2014

Sesso nei film troppo maschilista? Non sempre, infatti esistono sequenze dove la sessualità risponde anche alle aspettative dell'immaginario femminile. DailyLife ha scelto le migliori scene di sesso che potrebbero piacere di più alle donne

Rourke Basinger

Da DailyLife arriva una speciale lista delle migliori scene di sesso dei film, però indirizzate (o che potrebbero piacere di più) alle donne. Si sa che spesso la sessualità cinematografica è espressa attraverso il punto di vista maschile e questo alle signore potrebbe non piacere troppo: ecco perché Clem Bastow ha cercato di mettere insieme una serie di sequenze da consigliare all'universo femminile.

Una scena diventata di culto è quella di A Venezia un dicembre rosso shocking, dove, con un coraggio inaspettato per il 1973, Roeg dirige Donald Sutherland e Julie Christie in un amplesso delicato e intimo, di tale naturalezza che alcune voci volevano che i due l'avessereo fatto davvero, scatenando le ire dell'allora compagno di lei, Warren Beatty. La sequenza è anche montata con frammenti dei due che si rivestono: davvero il cuore emotivo di un film tragico.

Nonostante l'attrice fosse restia a intepretare il ruolo, Kim Basinger e Mickey Rourke hanno dato vita a immagini indimenticabili in 9 settimane e mezzo, all'interno di una cornice patinata e soft ma con una carica erotica notevole. La base sadomaso del romanzo ne uscì stemperata, a torto o a ragione, e il film, che negli USA fu un flop, diventò un classico dell'erotismo in Europa.

[Leggi anche: Le migliori scene di sesso del cinema contemporaneo]

Altra scena forte è quella tra Jon Voight e Jane Fonda - premiati con l'Oscar - in Tornando a casa, dove un paraplegico reduce dal Vietnam instaura una relazione con una donna sposata mentre il marito cerca gloria in guerra. Come indimenticabile è il crescendo di intesa erotica tra Jennifer Lopez e George Clooney in Out of Sight di Soderbergh, dal baule di un auto alla camera di un albergo in una notte di neve.

Da non dimenticare la masturbazione nel bagno di Joan Allen in Pleasantville, durante la quale il bianco e nero del film esplode in un entusiasmante colore. Apprezzabili anche i due momenti di sesso di Natalie Portman in Il cigno nero, sia con Cassel sia con Mila Kunis.

Blue Valentine è in lista per l'ottima chimica tra Ryan Gosling e Michelle Williams, dove lui pratica a lei un pregevole sesso orale che ha causato al film un NC-17 nei cinema, al quale Gosling ha risposto piccato: "Ma perché quando il sesso orale è praticato agli uomini la censura interviene con meno durezza?".

Categorie generali: 

Facebook Comments Box