Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 29 Settembre 2015

I 10 migliori vampiri della storia del cinema? Ecco le scelte di WatchMojo.com, che ha creato una video compilation con i più noti succhiasangue mai passati sul grande schermo, da Bela Lugosi a Christopher Lee

Dracula

Altro video dal sempre interessante WatchMojo.com, che stavolta ha stilato la sua personale classifica dei 10 migliori vampiri della storia del cinema. Le scelte, ovviamente, sarebbero infinite, dai personaggi classici della Hammer o della Universal fino alle creature dell'espressionismo tedesco, passando per le più recenti escursioni nel genere. Insomma, il non morto succhiasangue non è mai passato di moda, confermandosi, nel corso della storia del cinema, un assoluto evergreen. 

Chi ci sarà al numero 1? Niente di meno che un mito del cinema horror come Bela Lugosi, protagonista dell'imprescindibile Dracula girato da Tod Browning nel 1931. Una pellicola che avrebbe decisamente settato lo standard di tutti i film vampireschi a venire, e che a distanza di molti decenni continua a suscitare un gran fascino negli spettatori. Probabilmente noi avremo optato per il Nosferatu di Murnau, ma pure questa perla della Universal ci regala plurime soddisfazioni.

Medaglia d'argento per il Dracula di Francis Ford Coppola. Era il 1992, quando l'autore de Il padrino e Apocalypse Now ha deciso di rileggere il mito del vampiro trasformando il celebre romanzo di Bram Stoker in un melodramma carico di suggestioni estetiche e pathos, di quelle che respirano la grandeur di un'epopea fuori tempo massimo e fatta di sentimenti struggenti, di personaggi in bilico tra enfasi e tragedia. Memorabile tutto il cast, a iniziare ovviamente dall'indimenticabile Gary Oldman nei panni del temibile impalatore, invaghitosi della dolce Mina che ha il volto innocente di una giovane Winona Ryder. Ancora: Keanu Reeves è il povero Jonathan imprigionato nel castello del mostro, Tom Waits è il fedele servitore del male, e Anthony Hopkins è addirittura Abraham Van Helsing, il leggendario cacciatore di vampiri. 

[Leggi anche: I 10 migliori film horror dal 2000 a oggi secondo British Film Institute]

E in terza posizione, ecco arrivare finalmente il grande Christopher Lee, che ha interpetato Dracula così tante volte da suscitare un vero caso di possessione mimetica: uno vedeva l'attore e pensava irrimediabilmente al personaggio, e ci sarebbero voluti anni ed anni per togliersi finalmente di dosso il ruolo. Oggi, a sentire il suo nome, molti possono ormai citare il Saruman de Il signore degli anelli o il Conte Dooku di Star Wars, ma durante gli anni d'oro della Hammer (all'incirca dal '58 al '73), immaginarsi un altro succhiasangue all'infuori di Christopher Lee sarebbe stato proprio impossibile. 

Qui la classifica nella sua interezza:

Categorie generali: 

Facebook Comments Box