Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 10 Luglio 2016

La sera del 3 settembre saranno proiettati al Festival di Venezia, in anteprima mondiale fuori concorso, i primi 2 episodi di "The Young Pope", serie tv diretta da Paolo Sorrentino

The Young Pope

Buone notizie sul fronte Festival di Venezia 2016, che si svolgerà nel consueto lido dal 31 agosto al 10 settembre. Sappiamo già che a guidare le tre giurie saranno Sam Mendes (Concorso Ufficiale), Robert Guédiguian (Orizzonti) e Kim Rossi Stuart (Opera prima). Sappiamo persino che ad aprire la festa sarà l'attesissimo La La Land di Damien Chazelle, musical vintage con Ryan Gosling ed Emma Stone. Ma se questo non dovesse ancora bastarvi, ecco l'ultima notizia: la sera del 3 settembre, saranno proiettati, in anteprima mondiale fuori concorso, i primi 2 episodi di The Young Pope, serie tv diretta da Paolo Sorrentino e forte di un cast internazionale che comprende Jude Law, Diane Keaton e Silvio Orlando.

Ha dichiarato con soddisfazione Sorrentino: «È un onore per me tornare a Venezia. Ci sono stato con il mio primo film e ci torno ora con la mia prima serie televisiva. Non credendo alle coincidenze penso piuttosto che, oggi come allora, la Mostra si prenda il rischio di scegliere. Quindici anni fa, lo fece selezionando l’opera prima di un giovane regista, quest’anno ribadendo la sua apertura verso la televisione riconoscendo alle serie il giusto ruolo nell’evoluzione del linguaggio visivo».

Felice anche Alberto Barbera, direttore della mostra: «È un grande piacere, oltre che un privilegio, poter presentare alla Mostra del Cinema, in anteprima mondiale, le prime due puntate dell’attesissima serie televisiva di Paolo Sorrentino. Un autore che ha il coraggio di rischiare, affrontando da par suo – cioè, senza timori e con lo spirito di sempre: creativo e innovativo – il linguaggio della serialità che rappresenta la nuova frontiera espressiva con la quale molti autori, perlopiù stranieri, hanno già scelto di misurarsi. Il risultato non mancherà di suscitare emozioni sincere e, soprattutto, una grande, tonificante e inesausta sorpresa».

[Leggi anche: "The Young Pope" di Paolo Sorrentino: Ecco il cast al completo]

Insomma, assoluto hype all'orizzonte, non trovate anche voi? Chissà quali altre sorprese ci dobbiamo aspettare da questa 73a edizione della mostra? Per saperlo con certezza, non rimane che attendere la sua conferenza stampa di presentazione prevista a fine mese!

Categorie generali: 

Facebook Comments Box