Ritratto di Claudio Mundo
Autore Claudio Mundo :: 7 Aprile 2015

Il protagonista di indimenticabili pellicole come "Carlito’s Way" e "Scarface" si esibirà in "China Doll", opera del drammaturgo statunitense David Mamet. Il teatro rappresenta il punto di partenza della straordinaria carriera del divo hollywoodiano.

Al Pacino

Al Pacino torna a teatro, e lo fa nella Broadway della sua New York. Sono ormai ufficiali le date e le location e l’attesa apertura è fissata a novembre al Gerald Schoenfeld Theater. Il celebre attore di Hollywood reciterà nell’opera China Doll, del drammaturgo statunitense David Mamet. Al fianco del meraviglioso protagonista di indimenticabili pellicole come Carlito’s Way e Scarface ci sarà l’attore Franz Kranz (Donnie Darko).

Quest’ultimo farà da assistente al personaggio di Pacino in un’opera a due che racconta la storia di un uomo benestante (Al) che ha appena comprato un aeroplano per la sua fidanzata. L’uomo, appena prima di uscire dal suo ufficio, si ferma per dare al suo assistente le istruzioni finali e fare un’ultima telefonata. 

Pacino è uno degli attori che riesce ancora a far registrare il tutto esaurito al botteghino del teatro americano; come lui forse soltanto Hugh Jackman e Denzel Washington. I produttori di China Doll (Jeffrey Richards, Jerry Frankel e Steve Traxler) hanno già lavorato con Al in Glengarry Glen Ross (titolo italiano, Americani) e anche in Il mercante di Venezia

[Leggi anche: Al Pacino sul remake di "Scarface": "Nessun problema!"]

Nel corso degli anni, in alcune interviste, Al Pacino ha confessato di preferire il teatro al grande schermo; del resto, il palcoscenico e il pubblico dal vivo hanno rappresentato il punto di partenza della sua carriera.

L’attore e regista statunitense, nato a New York il 25 aprile 1940, è tra i rappresentanti più illustri della scuola dell'Actors Studio (di cui è stato anche direttore artistico dal 1982 al 1984). Amo i film e amo vederli - ha dichiarato spesso - ma il teatro è una cosa molto personale perché io sono e resto un performer”.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box