Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 29 Gennaio 2016

L'attore di "Wall Street", vincitore di due premi Oscar, sarà premiato a Parigi il 26 febbraio 2016

Michael Douglas

Michael Douglas deve sbrigarsi a fare posto sulla mensola dove tiene le statuette dei premi perché l’Académie des arts et techniques du cinéma ha deciso di conferirgli il premio César alla carriera.

La cerimonia di consegna dei premi - gli equivalenti francesi degli Oscar - si terrà a Parigi al Teatro Chatelet il 26 febbraio, proprio due giorni prima della notte degli Oscar. Il presidente dell’Accademia francese, Alain Terzian, nel motivare la scelta, ha lodato la grande capacità attoriale di Douglas che l'ha portato ad interpretare una quantità impressionante di personaggi diversi. Nel discorso sono stati fatti diversi esempi tra i quali spiccano le sue performance in film come The Game, Traffic o Basic Instinct.

Il figlio di Kirk Douglas non è di certo estraneo alle premiazioni. Nel 1987 ha vinto l’Oscar come Miglior Attore per Wall Street di Oliver Stone e negli anni ha continuato a ricevere Emmy e Golden Globe.

Il produttore di Qualcuno volò sul nido del cuculo (film che gli valse la seconda statuetta) non è il primo ad essere insignito con il César onorario; prima di lui infatti si ricordano grandi artisti come Sean Penn e Kate Winslet.

Se questo è quindi un premio certo, per l’assegnazione degli altri bisogna attendere ancora un mese. L’Italia sarà presente con due registi molto amati dal pubblico d’Oltralpe, tra le nomination per il miglio film straniero infatti figurano anche Mia madre  di Nanni Moretti e Youth di Paolo Sorrentino.

[Leggi anche: Michael Douglas contro gli attori americani:"Difettano di virilità!"]

Tra i candidati al miglior film invece, come già annunciato in altro articolo, ci sono alcuni dei titoli più interessanti degli ultimi mesi come Mustang (a sua volta candidato agli Oscar come Miglior Film Straniero), lo struggente Mon Roi con un Vincent Cassel fenomenale diretto da Maïwenn Le Besco e il potente Deephan di Jacques Audiard vincitore della Palma d’Oro a Cannes nel 2015.

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box