Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 15 Maggio 2014

La BBC onora il grandissimo artista Eadweard Muybridge con un documentario sui suoi esperimenti, tra cui il celeberriimo The horse in motion, considerato da alcuni la primissima opera cinematografica

The horse in motion di Muybridge

Disponibile su Youtube il documentario prodotto dalla BBC sul mitico artista Eadweard Muybridge. Solitamente riconosciuto per il suo genio fotografico, Muybridge è stato invece uno dei grandissimi pionieri del cinema, almeno al pari di Griffith o Ejzenstejn. Basti vedere i suoi primi esperimenti visivi, per rendersi conto di quanto abbia contribuito a formare la settima arte. 

Celeberrima la sua opera The horse in motion. Era il 1872, quando Lelan Stanford, allora governatore della California nonché appassionato di equitazione, approcciò Muybridge per porgli la domanda che stava assillando il mondo della fotografia: durante una corsa, tutte e 4 le zampe di un cavallo si alzano da terra contemporaneamente? Per trovare la risposta, Muybridge montò una serie di macchine fotografiche (c'è chi dice 12, chi 24, chi addirittura 50) catturando a pieno il movimento del cavallo: l'esperimento, avvenuto con successo, è considerato da alcuni la primissima opera cinematografica della storia. Infatti, durante questa fase, Muybridge scoprì non solo il dilemma del cavallo (che sì, alza tutti e 4 le zampe contemporaneamente), ma anche che una serie di fotografie catturate una dietro l'altra danno l'illusione del movimento. Non a caso, Thomas Edison citerà Muybridge tra le sue primarie ispirazioni nella creazione della macchina da presa. 

Di questo e altro si parla nel documentario, che onora finalmente una delle figure chiave, spesso sottovalutate, della cinematografia mondiale. Quasi 58 minuti d'immersione nel mondo e negli esperimenti di Muybridge: buona visione.

 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box