Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 4 Settembre 2014

Il progetto di Francesca Mazzoleni sarà sviluppato grazie al crowdfunding, una raccolta fondi alla quale i volontari possono partecipare con una donazione. La storia vede Katrin riportare il padre malato a Berlino per riviviere i ricordi più belli

1989 di Francesca Mazzoleni

Nuova iniziativa dei giovani del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma per la raccolta di fondi e la produzione in autonomia delle proprie opere. I giovani cineasti scelgono così il crowdfunding, la raccolta di piccole e grandi donazioni online per finanziare i progetti e le idee, sperando di ottenere risultati in grado di soddisfare le loro ambizioni artistiche.

Tutto inizia da 1989, progetto di Francesca Mazzoleni che racconta la storia di Katrin, una ragazza che accompagna il padre, affetto dal morbo di Alzheimer, a Berlino, dove egli è nato e ha vissuto fino alla caduta del muro. In loco la ragazza spera di stimolarne i ricordi per riuscire a rivivere insieme le emozioni degli ultimi momenti di vita della moglie, sua madre, uccisa mentre tentava di fuggire da Berlino Est. Ma quest’esperienza farà riaffiorare un segreto rimasto sepolto venticinque anni sotto le macerie di una memoria malata, di un mondo che non c’è più, di una Berlino in continuo cambiamento.

L’iniziativa ha preso l’avvio da pochi giorni, con il lancio sul sito www.indiegogo.com/projects/1989-the-shortfilm-italyberlin: qui vengono presentati, con tutti i dettagli, la storia, gli autori e i giovani che, nei diversi ruoli, dal regista al direttore della fotografia, realizzeranno l’opera. Il crowdfunding è una forma di produzione "dal basso", che negli ultimi anni sta permettendo la concretizzazione di molti progetti sostenuti dal pubblico stesso, come si può notare da numerosi esperimenti, soprattutto negli Stati Uniti, dove, per ovvi motivi, la cifra raggiunta è sempre discretamente alta rispetto a quella dei paesi più piccoli. In Usa infatti il crowdfunding è ormai la norma per le produzioni giovani e indipendenti. I giovani del Centro Sperimentale ci provano e il progetto dovrebbe concretizzarsi in location tra l'Italia e la Germania.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box