Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 30 Aprile 2015

Un altro remake horror? Ovvio, e stavolta si tratterà del rifacimento di "A Venezia... un dicembre rosso shocking", pellicola del 1973 diretta da Nicolas Roeg con la sfavillante coppia Donald Sutherland / Julie Christie

A Venezia... un dicembre rosso shocking

Continua la schiera di remake dalle lande internazionali. L'ultimo in lista di adattamento, secondo l'Hollywood Reporter, è un classico del cinema horror, A Venezia... un dicembre rosso shocking, pellicola targata 1973 diretta da Nicolas Roeg e interpretata dalla coppia Donald Sutherland / Julie Christie. Al centro delle vicende originali sono due coniugi, nella località lagunare per lavoro nonostante siano ancora in lutto per la morte della figlia annegata nello stagno di casa. A complicare le cose è l'arrivo di due misteriose suore, di cui una priva della vista e con dei poteri psichici che garantiscono di poter comunicare con l'al di là. 

A produrre il remake saranno Andrew Rona e Alex Heineman, che hanno dalla loro un curriculum di tutto rispetto. Rona ha infatti già precedentemente collaborato con autori come Guillermo Del Toro (Mimic), Wes Craven (Scream 2), Terry Gilliam (I fratelli Grimm e l'incantevole strega), e Pierre Morel (nell'imminente The Gunman), mentre Heineman proviene addirittura dalla casa d'animazione Laika, in cui ha contribuito a realizzare Coraline e la porta magica. Insomma, pellicole decisamente dark e particolari, le quali ci fanno ben sperare affinché questo remake possa andare a buon fine. 

Sono già diversi gli studios interessati al rifacimento, nonostante Rona e Heineman non abbiano ancora annunciato uno sceneggiatore o un regista ufficiale per il progetto. Con tutti i talenti horror che esistono attualmente nel panorama, non dovrebbe essere difficile trovare qualcuno in gamba da ingaggiare, un artista che sappia giocare con le evocazioni e le atmosfere, piuttosto che con gli espedienti più banali di certi prodotti odierni. Sparando i primi nomi che ci vengono in mente: Adam Wingard, Alfonso Gomez-Rejon, Fabrice Du Welz, Marina de Van, Pascal Laugier e tantissimi altri ancora.

[Leggi anche: Kenny Ortega dirige il remake di "Rocky Horror Picture Show"]

Ricordiamo che tra le scene più memorabili del film originale, c'è anche un'intensa sequenza di sesso tra Sutherland e la Christie, che all'epoca suscitò parecchio clamore tra pubblico e critica per la sua dose di iper-realismo. Chiunque avrà il compito di prendere il loro posto, dunque, avrà un bel da fare nel ricreare il medesimo magnetismo erotico.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box