Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 22 Settembre 2015

L'atteso "The Green Inferno" di Eli Roth, previsto nelle sale italiane il 24 settembre, uscirà col divieto ai minori di 18 anni. A deciderlo, la Commissione Censura, evidentemente turbata dalla pellicola cannibalica

The Green Inferno

Siete in trepidante attesa per The Green Inferno di Eli Roth, in uscita nelle sale italiane il 24 settembre? Bene, ma prima dovreste dare una controllatina alla vostra carta d'identità, in quanto scopriamo oggi che da noi la pellicola uscirà col divieto ai minori di 18 anni. A deciderlo, la Commissione Censura, evidentemente impressionata dalla particolare crudezza e violenza di questi cannibali alle prese con i soliti malcapitati di turno. 

Che Eli Roth non sia nuovo in questi territori è abbastanza risaputo, e basti pensare ai due Hostel, punte di diamante del torture porn americano moderno, di quelle che non si sono certamente risparmiate in scene cruente ed efferate. E stavolta, con The Green Inferno, promette di andare anche oltre, guadagnandosi la stima di Stephen King in persona, autentico endorser del film. Ha scritto il romanziere su Facebook: “Mi ha riportato ai film che vedevo al drive-in durante la mia infanzia: sanguinoso, difficile da guardare, ma distogliere lo sguardo è impossibile”.

Realizzato ormai due anni fa, dopo le prime anteprime festivaliere (Toronto, Roma, Sitges) The Green Inferno sparì praticamente nel nulla, non avendo trovato un alleato internazionale disposto a lanciarlo. Ora in Italia arriverà finalmente grazie all'impegno del neonato Midnight Factory, succursale di Koch Media dedicato a pellicole horror, già responsabile dei recenti arrivi di Babadook e Sinister 2 nel nostro territorio. 

[Leggi anche: Aspettando "Clown": I film preferiti di Eli Roth]

Nel mentre, ricordiamo che Roth ha pure fatto in tempo a realizzare una nuova sanguinosa opera, Knock Knock, che vede in scena un Keanu Reeves sedotto e poi torturato da due belle fanciulle. Il film uscirà nelle sale statunitensi il 9 ottobre, ma ad oggi non ha ancora trovato un distributore italiano: che Midnight Factory si stia preparando per il bis?

Categorie generali: 

Facebook Comments Box