Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 30 Luglio 2015

Uscirà nelle sale italiane il 27 agosto la commedia romantica "Professore per amore", che avrà per protagonista l'inedita coppia Hugh Grant / Marisa Tomei. A dirigere l'operazione è Marc Lawrence, già regista di "Scrivimi una canzone"

Professore per amore

Uscirà il 27 agosto nelle sale italiane Professore per amore, nuova commedia romantica diretta da Marc Lawrence, la cui carriera nel genere è già stata consolidata da pellicole come Two weeks notice – Due settimane per innamorarsi, Scrivimi una canzone e Che fine hanno fatto i Morgan?. Nel cast, il solito Hugh Grant nel ruolo di uno sceneggiatore premio Oscar che, dopo il momento di gloria durante gli anni '90, si ritrova quindici anni dopo ad essere un semi-fallito, quasi cinquantenne divorziato e sull'orlo del lastrico. Si allontana dunque da Hollywood per tenere un corso di sceneggiatura in una piccola provincia, dove farà la conoscenza di una madre single che ha il volto di Marisa Tomei. 

A fare da contorno ai nostri due protagonisti, l'attore pluripremiato J. K. Simmons (cattivissimo direttore d'orchestra in Whiplash di Damien Chazelle) e l'Allison Janney di Masters of Sex (dove vestiva i panni di Margaret Scully). Uscito nelle sale americane lo scorso San Valentino, Professore per amore ha raccolto prevalentemente recensioni tiepide, di quelle senza infamia e senza lode. Il New York Post ha fatto notare come la sceneggiatura sia spesso barcollante, apprezzando però il carisma di un ritrovato Hugh Grant; mentre il Telegraph, per quanto disturbato dall'ovvietà dei meccanismi narrativi, ha comunque goduto di qualche scena capace d'illuminare la pellicola. 

Per la quarta volta al lavoro con Lawrence, ecco cos'ha rivelato Hugh Grant sul film: “Amo i lavori di Marc, e Professore per amore mi ha fatto ridere. Non ero interessato alla tipica pellicola concepita appositamente a stampino per San Valentino, le trovo ripugnanti. Qui la commedia romantica è solo una piccola parte; in verità parla di questo uomo spezzato che dovrà riparare se stesso”. E lavorare con Marisa Tomei? “È stato un po' spaventoso a dire il vero. Lei è una pura attrice metodica in stile newyorchese, e io non sono per nulla quel tipo di attore”.

[Leggi anche: Le migliori commedie romantiche secondo i lettori di Rolling Stone]

Contemporaneamente a Professore per amore, vedremo Hugh Grant anche in Operazione U.N.C.L.E di Guy Ritchie (uscita italiana il 2 settembre), dove affianca, tra gli altri, Alicia Vikander, Henry Cavill, Armie Hammer ed Elizabeth Debicki.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box