Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 5 Luglio 2014

La splendida reggia francese edificata da Luigi XIV non è solo uno straordinario monumento storico, ma una sede di intrighi e tradimenti di corte. Li racconterà la serie tv "Versailles" in 10 episodi ai quali prende parte il regista Jalil Lespert

Jalil Lespert dirigerà la serie "Versailles"

Jalil Lespert, il cui ultimo film Yves Saint Laurent è stato rilasciato da poco tempo nelle sale americane ed europee da The Weinstein Company, è il regista designato per dirigere la serie Versailles, un dramma storico in lingua inglese scritto da Simon Mirren (Without a Trace) e David Wolstencroft (Spooks). Lo show è prodotto da Capa Drama e coprodotto da Zodiak, che anche si occupa del mercato internazionale (eccetto il Canada); si aggiungono anche il gigante francese di pay TV Canal Plus e la casa canadese Incendo. Mirren e Wolstencroft scriveranno cinque episodi della serie, oltre a ricoprire il ruolo di produttori esecutivi al fianco di Anne Thomopoulos (Rome).

La coppia di autori ha precisato anche che "Luigi XIV non ha solo reinventato il concetto di Re, ma, costruendo la reggia di Versailles, ha creato il primo grande brand della storia. Questa è una storia contemporanea di potere, tradimento e intrighi familiari, semplicemente in corso durante una monarchia del diciassettesimo secolo". Lespert dirigerà i primi due episodi della serie, mentre ancora non si conoscono i nomi degli altri tre registi. Fabrice de la Patellière, responsabile delle coproduzioni presso Canal Plus, ha dichiarato che la serie esplorerà la mente di Luigi XIV, che riuscì a imporsi come monarca in giovanissima età, e rivelerà come il trauma accusato durante la ribellione della Fronda - movimento di reazione al governo del cardinale Mazzarino - plasmò la sua psicologia e molte delle decisioni che il Re avrebbe preso come guida del paese.

Non si tratterà di una serie di tipo storico sulla scia di I Tudor e I Borgia, bensì di un prodotto definito "rock and roll", vibrante e sexy proprio come suggerisce la vita di corte di quel tempo, effettivamente caratterizzata da personalità soprattutto intorno ai 30 anni. Versailles è composta da 10 episodi di un'ora ciascuno e inizia nel 1667, quando Luigi ha ventotto anni ed è solo al comando di una nazione subito dopo la morte della madre. Tormentato dalle insicurezze seguite al suo trauma di gioventù, il Re prepara una serie di trappole per far desistere i suoi detrattori e coloro che lo vogliono deposto.

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion