Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 22 Gennaio 2016

Nuovo ruolo in vista per l'attrice più lanciata del panorama, Jennifer Lawrence. La diva, infatti, reciterà in "Marita", che racconterà le vicende di personaggio tanto intrigante come Marita Lorenz, femme fatale diventata amante di Fidel Castro

Jennifer Lawrence

Nuovo ruolo in vista per l'attrice più lanciata del panorama, Jennifer Lawrence. La diva, infatti, reciterà in Marita, che racconterà le vicende di un personaggio tanto intrigante come Marita Lorenz, femme fatale diventata amante di Fidel Castro, di cui però stava in verità pianificando l'assassinio per conto della CIA. 

A curare l'operazione sarà la Sony, che ha appena acquistato una prima bozza di sceneggiatura scritta da Eric Warren Singer, già penna di American Hustle e The International. Per il momento, non è ancora stato annunciato il regista che dirigerà la pellicola, ma trattandosi di roba particolarmente esplosiva, la major farebbe bene a ingaggiare un autore come si deve. In proposito, non ci sorprenderebbe trovare a bordo il solito David O. Russell, il cineasta prediletto di JLaw, e che aveva precedentemente diretto proprio American Hustle.

Non è comunque la prima volta che la vita della Marita Lorenz viene trasformata in un film: già nel 1999, Jack Bender girò per la televisione My Little Assassin, con Gabrielle Anwar nei panni della protagonista e Joe Mantegna in quelli di Fidel Castro.

Di certo, il materiale da cui trarre ispirazione è vasto, dato che la donna ha pubblicato ben 2 autobiografie: Marita: One Woman’s Extraordinary Tale of Love and Espionage from Castro to Kennedy nel 1993, e Lieber Fidel – Mein Leben, meine Liebe, mein Verrat nel 2001. 

[Leggi anche: Jennifer Lawrence, pronta a esordire come regista in "Project Delirium"]

In attesa di ulteriori nuove, ricordiamo che la Lawrence sarà presto nelle sale italiane con Joy di – nemmeno a farlo apposta – David O. Russell (28 gennaio), a cui seguirà poi l'attesissimo cinecomic X-Men: Apocalisse di Bryan Singer (19 maggio) e lo sci-fi Passengers di Morten Tyldum (fine anno – inizio 2017). E in tutto questo, sappiate che l'attrice ha già in tasca anche una pellicola con Steven Spielberg (It's What I Do) e un film – ancora senza titolo – con Darren Aronofsky. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box