Ritratto di Claudio Mundo
Autore Claudio Mundo :: 3 Aprile 2015

L'attrice Kristen Stewart starebbe facendo tutto il possibile per ottenere la parte nel nuovo film "Billy Lynn's Long Halftime Walk" del regista taiwanese Ang Lee. Dopo "Vita di Pi" la regia sarà ancora tecnicamente rivoluzionaria.

Kristen Stewart sarà nel nuovo film di Ang Lee?

Il regista taiwanese Ang Lee cerca una co-protagonista per il suo prossimo Billy Lynn's Long Halftime Walk e la sua scelta potrebbe ricadere sull’americana Kristen Stewart, sembra che quest’ultima tenga moltissimo alla parte (la sorella del protagonista) e stia facendo di tutto per ottenerla. Il film sarebbe un adattamento per il cinema dell'omonimo best-seller nato dalla penna dello scrittore Ben Fountain (il libro è stato pubblicato in Italia nel maggio 2013 dalla casa editrice romana Minimum Fax, con il titolo È il tuo giorno Billy Lynn!). Lo script per il cinema di Billy Lynn, invece, è a firma di Simon Beaufoy, già premio Oscar per la sceneggiatura del film del 2008 The Millionaire (Slumdog Millionaire) girato da Danny Boyle (il film, nel 2009, ebbe 10 nomination all’Oscar e si aggiudicò ben 9 statuette, tra cui miglior film e miglior regia).

Del cast di Billy Lynn farebbero già parte Joe Alwyn, Garrett Hedlund e Steve Martin. La storia parla della vicenda di dieci soldati americani della squadra Bravo che compiono una intrepida azione di guerra in Iraq che viene casualmente ripresa dalle telecamere di un telegiornale. I militari diventano così degli eroi nazionali e vengono richiamati in patria per due settimane di Victory Tour che culmina nell’apparizione come ospiti d’onore alla tradizionale, popolarissima partita di football del Giorno del Ringraziamento. Qui i ragazzi prendono contatto con il “gran mondo” fatto di esagerazioni e Billy Lynn, caporale del plotone pieno di traumi di guerra, deve cercare di non perdere il senno e di non cedere alle tentazioni di diserzione. Il giorno dopo, infatti, dovrà tornare al fronte coi suoi compagni.

[Leggi anche: Kristen Stewart, Jesse Eisenberg e Bruce Willis nel prossimo film di Woody Allen]

La pellicola sarà co-finanziata dallo Studio 8 di Jeff Robinov (ex Warner Bros.), sostenuto dalle liquidità del Fondo di investimenti cinese Fosun. Sony Pictures sarà il distributore mondiale eccetto che per la Cina, dove la distribuzione sarà affidata a Bona Film Group. Il regista Lee, che ha vinto un Oscar per la grande capacità innovativa del suo Vita di Pi, utilizzerà nuove tecnologie e trovate artistiche per “Billy”. Queste comprenderanno riprese in 3D nativo (direttamente girato, quindi, da due angolazioni diverse), ad alta risoluzione, con elevatissima frequenza di fotogrammi (Ultra High Frame Rate, velocità che va dai 48 ai 60 fotogrammi al secondo, tecnica che consente di visualizzare immagini fluide e non artefatte) che consentiranno l’ottenimento di una differente sintassi cinematica al servizio della storia che si racconta.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box