Ritratto di Silvia Ricciardi
Autore Silvia Ricciardi :: 17 Giugno 2015

Uno spietato thriller basato su fatti realmente accaduti, questo il cuore di "Norco", il nuovo progetto firmato Mark Romanek, che si era distinto nel 2002 con il suo esordio alla regia dirigendo Robin Williams nel drammatico "One Hour Photo"

Mark Romanek

Mark Romanek torna dietro la macchina da presa per dirigere Norco, uno spietato thriller incentrato su una rapina in banca ed ispirato a fatti realmente accaduti.

Nel 1980, nella cittadina californiana di Norco, cinque criminali provvisti di pistole, bombe artigianali e fucili decisero di prendere d’assalto una banca. Non solo, i malviventi si scontrano duramente con le forze dell’ordine: prima un lungo inseguimento durato oltre venti miglia e poi una feroce sparatoria che condusse alla distruzione di auto della polizia e di un elicottero. Il cuore della storia sarà quindi la rapina avvenuta ai danni di una filiale della Security Pacific Bank, una delle rapine più violente che la storia americana ricordi e che vide un finale drammatico quanto lo sviluppo stesso.

Adair Cole si è occupato della sceneggiatura che, secondo il reparto produttivo, presenta una forte e necessaria dose di realismo tesa ad indagare i fatti che realmente si svolsero nella cittadina di Norco.

Mark Romanek aveva recentemente accettato di dirigere Cenerentola ma, a causa di divergenze intercorse tra lui e la Disney circa lo sviluppo della favola, il progetto passò nelle mani di Kenneth Branagh. Mark Romanek fece l’errore di proporre una versione della favola troppo dark per poter essere sostenuta dalla produzione. Nel passato di Romanek, invece, ricordiamo il suo esordio, che lo vide dietro la macchina da presa nel 2002 con One Hour Photo, con protagonista assoluto Robin Williams nella parte del cattivo.

Ed ora il regista sta finalmente concludendo le trattative per dirigere il thriller Norco. Marc Butan della casa di produzione MadRiver Entertainment, ha sottolineato che il coinvolgimento di Romanek nel progetto è perfetto: "È uno dei pochi filmmaker che offre lo stile visivo di cui ha bisogno questo film e al tempo stesso sa ottenere le performance giuste dagli attori!".

Categorie generali: 

Facebook Comments Box