Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 20 Gennaio 2016

Da "Flake" alla quarta stagione di "Orange is the new black": ecco le uscite della prossima stagione in casa Netflix

netflix

Per tutti coloro che sono rimasti leggermente delusi di fronte all’offerta di Netflix – piattaforma di servizio streaming approdata da qualche mese anche nel nostro paese – ci sono buone notizie. Il network ha infatti reso note le date delle prossime uscite, i nomi di nuovi protagonisti ed altre informazioni interessanti per gli  appassionati di serie tv.

Prima di tutto è stata confermata una seconda stagione di Jessica Jones, serie dedicata a uno dei nuovi supereroi della Marvel con cui Netflix ha un accordo molto solido. Ad interpretare Jessica Jones ci sarà sempre Krysten Ritt, volto noto a coloro che hanno seguito Breaking Bad.

Un'altra ottima notizia riguarda la serie Black Mirror della quale Netflix produrrà la terza stagione. Nel cast della serie in cui gli episodi sono accomunati da una visione distopica e critica nei confronti dell’influenza della tecnologia sulla nostra società ci saranno l’attrice britannica Gugu Mbatha (Beyond the Lights, Doctor Who) e la canadese Mackenzie Davis (Halt and Catch Fire, The martian).

Per quanto riguarda le produzioni ex-novo, l’11 marzo debutterà Flaked in cui si narra la storia di Chip, un abitante di Venice, California che improvvisamente si innamora dell’oggetto del desiderio del suo migliore amico e comincia a vivere in una realtà tappezzata  di bugie. Nel cast è prevista la presenza di Will Arnett, David Sullivan, Ruth Kearney e George Basil.

I dieci episodi di The ranch invece saranno pubblicati il primo aprile e raccontano le vicende di Colt (Ashton Kutcher) che dopo una breve e poco soddisfacente carriera sportiva decide di occuparsi del ranch della famiglia facendo ritorno in Colorado.

[Leggi anche: Netflix si accende in 130 territori nuovi: un record senza precedenti!]

Le nuove produzioni sono molte e includono titoli come Love, Lost & Found Music Studios e Unbreakable Kimmy Schmidt. Ritorneranno però anche volti noti agli abbonati a Netflix come le detenute del carcere di Litchfield: la data da ricordare per la quarta stagione di Orange Is The New Black è il 17 giugno 2016, c’è da sperare che la serie si risollevi dopo il finale leggermente fuorviante della stagione precedente.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box