Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 8 Agosto 2014

Uno speciale video-reportage diviso in venti percorsi visivi - uno per ogni quartiere di Parigi - da gustare nell'ordine che ognuno preferisce, ala scoperta dei misteri della capitale francese. "Reportage Bizarre" di Risuleo è disponibile in rete

Reportage Bizarre

Fulvio Risuleo, vincitore del terzo posto al festival di Cannes con il suo corto Lievito Madre, mette in rete a disposizione degli utenti Reportage Bizarre, il suo ultimo lavoro che si concentra sulla capitale francese in una forma del tutto innovativa. Non si tratta infatti di un film, né di una web serie o di un documentario, bensì di un viaggio attraverso i quartieri di Parigi alla ricerca dei dettagli più curiosi con un occhio che quasi spia l'ambiente circostante; tanto che non sembra neanche che si tratti di Parigi, visto che la prospettiva si concentra su aspetti davvero mai presi in considerazione prima. Il sito del lavoro di Risuleo presenta un homepage in stile monitor di PC degli anni Ottanta, con megapixel che ritraggono, sotto il titolo, due dei fenomeni che si incontrano all'interno dell'itinerario disegnato dal regista: un frutto spinoso e un dinosauro.

L'utente può scegliere quale percorso seguire cliccando su uno dei venti arrondissment della mappa parigina, ognuno rappresentante un diverso frammento dell'intero filmato. L'obiettivo è seguire fili di discorsi diversi che spesso si intrecciano tra loro, andando ad analizzare alcuni misteri sollevati dal regista. Cos’è quello strano frutto spinoso? Perché i parigini sono ossessionati dai dinosauri? Vivono ancora le anime di Roland Topor e George Simenon? Il reportage è costituito  da documentazioni visive, atmosfere, personaggi reali o scene strutturate con attori. Sono disponibili sottotitoli in italiano, francese, inglese e spagnolo.

Fulvio Risuleo è un regista romano nato nel 1991 e diplomato nel 2013 al Centro Sperimentale di Cinematografia nella classe di regia. Lavora tra il cinema e il fumetto. Aurélia Poirier, presente nel progetto, è un’attrice francese comparsa anche nelle sale italiane in La quinta stagione, in cui figurava tra i protagonisti. Il progetto, libero e gratuito per tutti, è pensato per essere visto esclusivamente sul web.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box