Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 29 Novembre 2015

Alcuni video mostrano le caratteristiche tecniche di un software economicamente sostenibile e che vanta numerose funzionalità

Montaggio con HitFilm Pro 4

Come esiste l’eterno, pacifico conflitto tra Nikon e Canon, chi si occupa di montaggio, almeno una volta nella vita si è ritrovato a discutere se sia meglio Première o Avid. Ci sono però delle validissime alternative a questi due grandi nomi, esiste ad esempio Though DaVinci, ma oggi vedremo in breve le caratteristiche di HitFilm 4 Pro, un software che permette in un’unica soluzione di lavorare a montaggio, effetti visivi e lavorazione di formati in 3D.

Ecco un video che fornisce una buona panoramica del pacchetto HitFilm; si riferisce alla versione precedente a quella attualmente disponibile quindi c’è da considerare il fatto che sono stati apportati dei miglioramenti, ma le caratteristiche non variano  in modo radicale. 

Questo secondo video  invece va un po’ più in profondità ed indaga le proprietà tecniche di HitFilm in termini specifici di video editing. Ancora una volta l’interfaccia è quella di HitFilm3, ma il look and feel e le funzionalità non sono cambiate di molto.

Le caratteristiche basilari che ogni software di montaggio dovrebbe avere sono assicurate: è ovviamente possibile separare il video dall’audio, giocare con gli effetti audio  e video, monitorare i livelli dei volumi e mixare formati diversi. Se non siete interessati a lavorare al solito cortometraggio da far vedere ai vostri contatti, o al vostro documentario da mandare ai festival e avete ambizioni legate agli effetti speciali e al 3D non temete, HitFilm 4 Pro si dimostrerà alla vostra altezza.  

[Leggi anche: Come montare un filmato con la musica. Tutorial di Larry Jordan]

Se siete curiosi  e avete voglia di provare qualcosa di nuovo – ed economicamente abbordabile, costa circa 350 dollari; è consigliato andarsi  a cercare tutta la liste di caratteristiche tecniche che il software propone e scaricare la versione di prova gratuita. Nei siti dedicati poi è possibile trovare recensioni di professionisti che ne hanno avuto a che fare; questi tutti i modi per farsi una propria idea.

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box