Ritratto di Rita Andreetti
Autore Rita Andreetti :: 23 Gennaio 2016

È terminata da poche ore la campagna di Indiegogo con la quale è stato raccolto il 1255% del budget necessario per finanziare l’uscita di Mokacam, la più piccola 4K al mondo

Mokacam

È proprio così che si presenta, come la più piccola videocamera 4K al mondo, questa Mokacam: 45x45x35 millimetri in soli 79 grammi. Una forma squadrata ma dagli angoli smussati, e una flessibilità all’utilizzo incredibile.

Per le specifiche tecniche, al confronto stende le competitors della serie GoPro Hero4: connessione WiFi per questo sensore Sony IMX206 16 megapixel che registra ovviamente in 4K (a 15 frame per secondo, mentre il 1080p viaggia su 60fps) su una lente grandangolare a 152°.

Dove Mokacam sbaraglia veramente le avversarie è sulla serie di gadget che permettono di implementare il corp… icino macchina già particolarmente astuto: uno schermo ruotabile fino a 270°, una batteria inclusa in cui è possibile aggiungere una batteria di back-up con attacco magnetico, una modalità “distorsion free” che permette la correzione delle deformità create dal grandangolo.

Ma cosa sarebbe una videocamera agile come questa senza una app per la connessione diretta al vostro smartphone? Nessun timore, i creatori di Mokacam hanno già pensato anche a questo (iOS e Android)! E non dimentichiamo come l’attacco a calamita di cui si diceva sopra, risulta particolarmente versatile se si vuole fissare Mokacam a supporti metallici; i creatori sostengono che la calamita è sufficientemente potente da permettere persino il fissaggio su una vettura in movimento. Inoltre, Mokacam è stata pensata per essere protetta da urti e acqua.

Ma non è tutto: in una strategica partnership con Feiyu Tech, hanno offerto anche la possibilità di pre-acquistare i sistemi di stabilizzazione manuale, ovviamente fissabili su qualunque supporto così da non snaturare la incredibile versatilità che GoPro e sorelle hanno mostrato per gli sport e gli sport estremi.

Da questa presentazione, sembra veramente la nuova Superman della serie!

Non c’è da stupirsi se la campagna Indiegogo ha superato i 50.000 $ richiesti in soli due mesi, raggiungendo la soglia dei 627.566 $. Il vero affare se lo sono aggiudicati i primi che con soli 99$ si sono assicurati il pacchetto promozionale base, e con 149$ il pacchetto con gadget. Il prezzo per i secondi arrivati oscillava tra i 169$ (comunque inferiore al prezzo di mercato di tutte le concorrenti) e gli oltre 200$ per pacchetti più riforniti.

[Ti potrebbe interessare: GoPro Hero 5 arriverà nel 2016. Risoluzione raddoppiata a 8K e immagini in 3D?]

Ora che la campagna ha chiuso con un successo strepitoso, ci si chiede per quale ragione il team di Hong Kong, che aveva già conquistato un Reddot Award nel giugno scorso garantendosi il sostegno per produrre, più una incredibile visibilità alla fiera di Hong Kong, ecco ci si chiede per quale ragione sentisse il bisogno di utilizzare una piattaforma per finanziamento dal basso come Indiegogo.

La spedizione dei modelli ordinati online avverrà entro i prossimi due mesi, ma per chi è rimasto a becco asciutto aspettiamo di capire quali saranno gli altri distributori ufficiali. E soprattutto, si attendono i primi test dei consumatori.

Video di lancio della campagna Indiegogo

Categorie generali: 

Facebook Comments Box