Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 7 Dicembre 2015

La piattaforma ha cominciato ad offrire il servizio solo a utenti selezionati, ma entro il 2016 l'opzione dovrebbe essere disponibile per tutti

Vimeo lancia la tecnologia 4K

Vimeo – il sito dov’è possibile caricare i propri video in alta risoluzione – si sta adattando ai tempi e ha infatti annunciato che presto sarà possibile vedere lo streaming con la tecnologia 4k, risoluzione che assicura un’altissima definizione dell’immagine. Fino ad adesso era infatti possibile caricare e scaricare i filmati in 4k, ma non era prevista l’opzione di poterli vedere in streaming con la risoluzione originale.

Si tratterà di uno streaming adattivo, ciò vuol dire che sarà la piattaforma ad impostare la risoluzione del video in base alla potenza della connessione e al device utilizzato dall’utente. Quindi niente paura: vedere un video su Vimeo dal cellulare mentre siete scoperti dal wi-fi non dovrebbe scaricarvi tutto il traffico internet che avete a disposizione.

L’opzione è  già disponibile da qualche mese, per il momento però è riservata solo ad alcuni account, ma la compagnia ha annunciato di voler estendere il servizio a tutti gli utenti entro la prima parte del 2016. Si tratta di una mossa intelligente e necessaria, soprattutto se la piattaforma vuole continuare a competere con Youtube, che già da anni permette di selezionare la definizione dei contenuti audiovisivi e sta anche sperimentando il servizio di streaming in 8k.

Lo streaming adattivo è già previsto nei dispositivi che utilizzano il sistema operativo iOS e sulla Apple Tv, mentre per Android e Amazon Tv bisogna attendere ancora qualche mese, rivela Vimeo al magazine Variety.

Sono tutti miglioramenti del servizio che sicuramente gli addetti ai lavori apprezzeranno visto che Vimeo è uno dei servizi più utilizzati dai film maker e dalle produzioni per far circolare i link di film e di materiale in lavorazione. 

[Leggi anche: La Sony porta il 4K al Torino Film Festival]

Per decidere autonomamente in che qualità guardare i video basterà cliccare sulla solita scritta “HD” in basso a destra e selezionare l’opzione che si preferisce. La qualità del servizio è garantita, ora basta come sempre che arrivino i contenuti e che ne siano all’altezza, e per quello oltre che la tecnologia ci vogliono la testa e il cuore di chi lavora con le immagini in movimento.

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box