Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 16 Marzo 2015

Gioiscano i fan della trilogia di "Ritorno al Futuro": ora, il mito creato da Robert Zemeckis sarà protagonista del documentario "Back in Time", firmato da Jason Aron con il contributo di cast e crew della mitica saga

Ritorno al futuro

La trilogia di Ritorno al Futuro, opera cult di Robert Zemeckis iniziata nel 1985, torna a rivivere. No, non è previsto nessun sequel, ma in compenso i tantissimi fan dei tre film potranno godersi un succosissimo revival firmato da Jason Aron. Trattasi di Back in Time, documentario che sta attualmente raccogliendo i fondi necessari per la sua realizzazione sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter. La produzione puntava ad una cifra di 50.000 dollari, ma i fan hanno decisamente risposto con più generosità del previsto: infatti, ad oggi, il progetto ha già sorpassato la cifra, grazie al contributo di ben 946 persone. E i soldi sono destinati ad aumentare, giacché mancano ancora più di 20 giorni alla fine della raccolta fondi.

Spiega il regista: “Detto in maniera semplice, è il documentario definitivo legato alla trilogia di Ritorno al Futuro. È un'opera che scava svelando ciò che queste pellicole hanno significato per la nostra cultura. Non è semplicemente un documentario in stile 'making of', ma uno che esplora la duratura risonanza della trilogia attraverso gli occhi del cast e della crew dei film, così come dei fan”. Così, nell'opera vedremo praticamente tutto lo staff che ha creato il mito di Ritorno al Futuro, dal regista Robert Zemeckis agli attori Michael J. Fox (Marty McFly), Christopher Lloyd (Doc) e Lea Thompson (Lorraine Baines), passando per lo sceneggiatore Bob Gale, il musicista Alan Silvestri, e tantissimi altri. Insomma, se credevate di sapere già tutto sulla celebre saga, allora lasciatevi stupire da questo nuovo eccitante excursus.

[Leggi anche: I migliori film di fantascienza. Cinema da un altro pianeta]

Questa è la seconda volta che Back in Time chiede il contributo dei cinefili. Infatti, nel 2013, sempre su Kickstarter, raccolse già la bella cifra di 45.000 dollari. Ora, il budget dovrebbe essere veramente completo, e l'attesa dei fan è alle stelle.

Avvia la prova gratuita su MUBI

Di sicuro non c'è bisogno di ricordarvi l'importanza e la fama di una saga come quella di Ritorno al Futuro, i cui film continuano a tornare puntualmente nelle multisale ancora oggi, magari in versione restaurata 4K: un fatto, questo, che sottolinea quanto il mito di Marty McFly e soci stia plasmando anche le nuove generazioni di spettatori cinematografici. Se volete dare un'occhiata alla pagina Kickstarter di Back in Time, cliccate QUI

Categorie generali: 

Facebook Comments Box