Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 15 Aprile 2015

Imperdibili film in programma nelle tv di stasera, mercoledì 15 aprile: da una parte, "Nel centro del mirino" di Wolfgang Petersen, con un impagabile Clint Eastwood; dall'altra, "Spider" di David Cronenberg, viaggio nei meandri della psiche

Nel centro del mirino

E se anche oggi, mercoledì 15 aprile, la vostra stanchezza v'impedisce di trascinarvi nel cinema più vicino, non preoccupatevi che a cullare la vostra serata ci pensano alcune interessanti proposte filmiche dal piccolo schermo casalingo. 

Imperdibile è ad esempio Nel centro del mirino di Wolfgang Petersen (ore 23.15 su La7), con un immenso Clint Eastwood a catalizzare le attenzioni e le emozioni nei panni di Frank, agente dei servizi segreti ad un passo dalla pensione, ma che ha ancora l'ultimo compito di proteggere il presidente da un possibile attentatore. Un personaggio pienamente eastwoodiano quello di Frank, tormentato dal suo passato e ombra solitaria che dovrà dimostrare a se stesso di non essere ancora un bidone da accartocciare. Per questo lo vediamo correre sull'orlo dell'infarto, tenendosi una mano sul cuore: è la sua ultima occasione di riscatto prima del crepuscolo, prima di andarsene “tra il nulla e l'addio”. Momento assolutamente cult è poi l'inaspettata scena romance tra Clint e Rene Russo sulle scalinate: di quelle lievi, dolcissime e sull'orlo della tenerezza, come ci si potrebbe aspettare solamente dal futuro regista de I ponti di Madison County e Million Dollar Baby: perché se è vero che il nome del cineasta sulla locandina sia quello di Petersen, la sensazione più forte è che Eastwood abbia messo una gran mano alla pellicola.

Imperdibile è poi anche Spider di David Cronenberg (ore 23.30 su Iris), dove troviamo un Ralph Fiennes schizofrenico che vive in una dimensione atemporale in cui si mescolano ricordi e allucinazione, presente e passato.

Il regista concepisce un'opera claustrofobica sprofondando nei meandri più remoti della psiche umana: il risultato è un film che si dirama impercettibilmente in una ragnatela di sensi ed evocazioni, dove la trama elementare rimane sullo sfondo come mero espediente per far posto alla dissociazione post-moderna, con quell'io perennemente frammentato senza più vie o direzioni. Spider rimane decisamente il più Lynchiano fra i lavori di Cronenberg: ad accomunare i due autori, stavolta, è quella fortissima sensazione di perenne ansia onirica e straniante turbamento. 

[Leggi anche: Il cinema di Cronenberg secondo David Cronenberg]

Come di consueto, ecco qui gli altri film della serata. In grassetto sono i titoli che vi consigliamo, a dipendenza del vostro umore cinefilo:    

La promessa dell'assassino
21:00 Iris

Scusa ma ti chiamo amore
21:10 Italia 1

Like Dandelion Dust
21:10 La5

24 ore
21:10 La7

Zombie Night
21:10 Cielo

Pari e dispari
21:15 Rete 4

La ragazza della porta accanto
21:15 Rai Movie

Solomon Kane
22:55 Rai4

L'altro delitto
23:05 Rai Movie

Nel centro del mirino
23:15 La7

Spider
23:30 Iris

Tu, io e Dupree
23:35 Italia 1

Il solco di pesca
23:45 Italia7 Gold

Pronti a morire
23:45 Rete 4

Un matrimonio all'inglese
23:50 Rsi La1

Categorie generali: 

Facebook Comments Box