Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 11 Ottobre 2015

I personaggi più crudeli e divertiti della storia del cinema racchiusi in un unico video

Jack Nicholson Joker

Cosa facciamo per allentare la tensione quando il nostro piano diabolico si sta per realizzare? Ridiamo. Esistono risate fastidiose, sguaiate, diaboliche, terrificanti... il cinema ce ne fornisce una gamma sconfinata. Il video di WatchMojo.com ha raccolto le dieci risate più cattive del cinema, vediamo quali sono.

10. Il cervo - La casa 2 (1987)
Nell’horror di Sam Raimi abbiamo tutti gli ingredienti convenzionali: uno chalet infestato, omicidi efferati, terribili apparizioni. In tutto questo però spicca la risata proveniente dalla testa di cervo appesa alla parete che fa scattare la follia pura e tutti gli oggetti della casa cominciano a ghignare.

9. L’alieno - Predator (1987)
Arnold Schwarzenegger interpreta un reduce del Vietnam che, nella giungla dell’America Centrale, dà la caccia a misteriose e sanguinarie creature aliene. Persino Arnold sembra non gradire l’aspetto del mostro, e dopo averne sentito la risata, così umana e minacciosa, almeno in un primo momento se ne scappa via.

8. Crudelia De Mon - La carica dei 101 (1996)
L’amante delle pellicce per eccellenza, l’inquietante signora che fuma sigarette dal bocchino e ha i capelli neri e bianchi come il manto dei suoi cuccioli di dalmata, Crudelia De Mon è qui interpretata da una Glenn Close autoironica e anomala.

7. Palpatine - Star Wars: Episodio III (2005)
Nessun cattivo sembra divertirsi tanto quanto il cancelliere Palpatine interpretato da Ian McDiarmid nel terzo episodio di Guerre stellari. Non è facile essere l’antagonista di un’intera galassia, lui ci è riuscito alla grande.

6. Joker - Batman (1989-)
Basti pensare che è diventato la maschera più vista alle feste di Halloween. Il nemico di Batman è il cattivo che ride in assoluto, i muscoli della sua faccia bianca e rossa non si rilassano mai. Jack Nicholson, Heath Ledger ce l’avevano cucito addosso alla perfezione.

5. Il dottor Male - Austin Powers 1997-2002)
La sua risata, con l’occhio azzurro semichiuso e il mignolo alzato, è cattiva tanto quanto il suo nome. La parodia dello scienziato pazzo è appropriata e snervante.

4.  Chucky – La bambola assassina (1988)
Si presuppone che gli oggetti inanimati non compiano alcun tipo di azione, se però si mettono a seminare terrore e ammazzare la gente, c’è qualcosa che non va; per di più se lo fanno ridendo con tutto il cuore.

[Leggi anche: I 10 migliori costumi dei cattivi del cinema]

3. Agente Smith – Matrix Revolutions (2003)
Il programma Smith è diventato una minaccia per l’umanità, ormai fuori controllo contagia chiunque si trovi sul suo cammino e si riproduce. Tutto ciò gli provoca un (in)sano godimento.

2. Dracula di Bram Stoker (1992)
Il romantico vampiro di Francis Ford Coppola non ha rivali, resta uno dei cattivi nell'immaginario di tutti. Mordere il collo delle belle donne lo diverte moltissimo.

1. La cattiva strega dell’Ovest – Il mago di Oz (1939)
Questo personaggio verde e crudele è forse la strega più nota di tutti i tempi. Ai nostri occhi è innocua, ma a quelli di Dorothy lo era un po’ meno.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box