Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 8 Agosto 2015

In occasione del suo 40° compleanno, il cult del cinema comico "Monty Phyton e il Sacro Graal" tornerà nelle sale in versione karaoke, dando dunque l'occasione agli spettatori di poter cantare assieme ai protagonisti

Monty Python e il Sacro Graal

Auguri a Monty Python e il Sacro Graal, cult del 1975 che proprio quest'anno compie la bellezza di 40 anni. Per festeggiare in grande, la casa di distribuzione britannica Park Circus, assieme a Sony Pictures e Rainbow Releasing, farà nuovamente uscire la pellicola nelle sale. Non si tratterà di una semplice resurrezione, in quanto la versione proiettata avrà l'aggiunta di essere in modalità Karaoke, permettendo così agli spettatori di cantare assieme ai protagonisti del mitico film. 

Il ritorno sui grandi schermi è previsto il 14 ottobre, quando l'opera verrà programmata in oltre 500 venue inglesi per una sola giornata. Fortunatamente, per quanto non abbiamo ancora dettagli più precisi in mano, Park Circus intende poi rilanciare il film anche in altri territori internazionali: possiamo quindi facilmente annusare il suo imminente arrivo dalle nostre parti, magari in una di quelle serate-evento che si svolgono ormai regolarmente presso le sale The Space e UCI. 

Un'occasione imperdibile, insomma, per rivedere i nostri amatissimi Graham Chapman, John Cleese, Terry Gilliam, Eric Idle, Terry Jones e Michael Palin: i Monty Python al completo. Alla sua uscita, il film fu un autentico trionfo, risultando come la pellicola britannica più vista dell'anno e facendo inginocchiare la critica internazionale davanti alle mitragliate di gag e spassosità. Col tempo, l'opera pare non aver perso un briciolo del proprio fascino: secondo l'emittente ABC, trattasi della seconda commedia più bella della Storia del Cinema (dopo L'aereo più pazzo del mondo del trio Zucker/Abrahams/Zucker), mentre per i lettori della rivista Total Film, l'opera si meriterebbe la quinta posizione della classifica. 

[Leggi anche: Terry Gilliam modernizza il suo "Don Chisciotte" in un film previsto il 2015]

Ricordiamo che da Monty Python e il Sacro Graal sarebbe poi nato il musical teatrale Spamalot, scritto da Idle in persona. Diretto sul palco da un'eccellenza come Mike Nichols, lo spettacolo vinse ben 3 Tony incluso quello per il Miglior Musical della stagione. Durante il periodo, lo show fu inoltre visto da oltre 2 milioni di persone, guadagnando più di 175 milioni di dollari. Un'ulteriore prova, questa, di come l'umorismo dei Monty non sia invecchiato nemmeno un po'. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box