Ritratto di Claudio Mundo
Autore Claudio Mundo :: 7 Aprile 2015

C'è attesa in Svizzera per la 46esima edizione di uno dei festival del documentario più prestigiosi al mondo. Visions du Réel quest'anno vede la partecipazione di 5 opere italiane in concorso; ulteriori due saranno presentate in sezioni speciali.

La locandina di Visions du Réel 2015

C’è particolare attesa per l’imminente 46esima edizione del festival internazionale del documentario Visions du Réel di Nyon, in Svizzera. Stando ai numeri, sarebbero quasi 4mila i lavori pervenuti, dei quali ne sono stati selezionati 166. Fra i 54 Paesi partecipanti, l’Italia è presente con 5 lavori presenti in concorso nelle 3 categorie di cortometraggi, mediometraggi e lungometraggi. Inoltre, saranno presentati anche ulteriori due film di casa nostra in alcune sezioni speciali. 

Il Festival di Nyon è riconosciuto come uno dei principali al mondo sul cinema del reale, in particolare per la cospicua presenza di presentazioni in anteprima mondiale. L’edizione di quest’anno, che si svolgerà dal 17 al 25 aprile, verterà su due temi portanti, ossia libertà d’espressione e ritratti di donne d’eccezione. Il Festival internazionale di cinema di Nyon si pone da sempre come luogo di incontro e di incondizionata libertà di espressione e di creazione: il suo intento è rappresentare il più fedelmente possibile lo stato attuale dei “mondi” e delle società in cui viviamo. Luciano Barisone, firma del giornalismo italiano che dirige il Festival dal 2011, sottolinea l’importanza di “opere che, attraverso le loro scelte formali ed estetiche, diano delle descrizioni e delle interpretazioni personali delle realtà passate e future”. 

[Leggi anche: Sostegno al festival di Pechino censurato]

In ogni edizione, da 46 anni a questa parte, la città di Nyon (a 23 km da Ginevra e nota per essere anche sede dell’istituzione calcistica della Uefa) fa da polo aggregatore di tutti gli amanti del documentario che arrivano da ogni parte del mondo. Questa forma di creazione dà spazio a scoperte e inclinazioni artistiche che tendono alla valorizzazione dei caratteri geografici, politici, sociali, e quindi complessivi, dell’esperienza umana. 

Il grande prestigio internazionale di Visions du Réel esplora i nuovi trend creativi globali, ponendosi come intermediario d’eccezione tra ciascun prodotto filmico e il suo proprio pubblico, valorizzando nuovi talenti e offrendo una straordinaria platea anche a quelli già affermati.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box