Ritratto di Claudio Mundo
Autore Claudio Mundo :: 24 Aprile 2015

"Producers on the Move" è l’appuntamento organizzato al Festival di Cannes dall’European Film Promotion a supporto e guida dei produttori europei. Paco Cinematografica di Arturo Paglia e Isabella Cocuzza è fra i 20 selezionati

Arturo Paglia e Isabella Cocuzza

Paco Cinematografica è stata selezionata per l’Italia a Producers on the Move, l’appuntamento organizzato al Festival di Cannes dall’European Film Promotion a supporto e guida dei produttori europei. L’invito si rivela particolarmente prezioso poiché limitato a venti produttori europei. La Paco Cinematografica, fondata da Arturo Paglia e Isabella Cocuzza nel 2003, vanta tra i titoli Basilicata Coast to Coast e Una piccola impresa meridionale di Rocco Papaleo, La migliore offerta di Giuseppe Tornatore e La stoffa dei sogni di Gianfranco Cabiddu. Attualmente è impegnata nella realizzazione del nuovo film di Tornatore, La corrispondenza, e nella post-produzione di La prima luce di Vincenzo Marra. Inoltre è in fase di sviluppo il nuovo film di Giorgio Diritti, Lubo, che ha appena ottenuto il Fondo di sostegno allo sviluppo di coproduzioni tra Italia e Germania. La sinossi di Lubo descrive che il protagonista perde la sua famiglia per mano della "Kinder der Landstrasse", un’organizzazione retta su principi dell’eugenetica dilagante nell’Europa degli anni Trenta. La sua vendetta avrà risvolti inaspettati, obbligandoci a ripensare i labili confini tra bene e male.

Il sodalizio di Paco Cinematografica con Giuseppe Tornatore portò nel 2012 alla produzione di La migliore offerta, film con con Geoffrey Rush, Jim Sturgess, Sylvia Hoeks e Donald Sutherland. L’opera, distribuita da Warner Bros Pictures in Italia e in Germania, ottenne un grande successo al box office nazionale mettendo d’accordo critica e pubblico. Nel 2013 il film ottenne 13 candidature ai David di Donatello, aggiudicandosi 6 statuette tra cui miglior film e miglior regia. La migliore offerta fu presentato nell’ultima edizione del Festival Internazionale del Film di Berlino ed è stato venduto in tutto il mondo.

[Leggi anche: Al via le riprese di "La corrispondenza" di Giuseppe Tornatore]

A proposito di Tornatore, lo scorso 30 marzo sono iniziate le riprese di La Corrispondenza, con Jeremy Irons e Olga Kurylenko. La lavorazione durerà 10 settimane e si svolgerà tra Edimburgo, York, Piemonte, Trentino Alto Adige. Al centro della trama, il rapporto che nasce fra una studentessa universitaria, impegnata nel tempo libero come controfigura specializzata in scene rischiose e un professore d'astrofisica. Il film è prodotto da Paco Cinematografica con Rai Cinema, con il sostegno di Trentino Film Commission e Piemonte Film Commission.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box