Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 31 Gennaio 2016

Gli sceneggiatori più corteggiati della Gran Bretagna e il regista danese lavorano ad un thriller ambientato in Asia

Nicolas Winding Refn

Stiamo ancora aspettando che arrivi nelle sale il suo prossimo film, The Neon Demon, ma Nicolas Winding Refn è già pronto per lavorare a un nuovo progetto.

Il regista di Drive infatti – film con Ryan Gosling  che vinse il Prix de la mise en scène al Festival di Cannes – è in contatto con Neil Purvis e Robert Wade noti per essere gli sceneggiatori delle recenti pellicole su James Bond.

Il progetto non è ancora stato svelato e non si hanno per il momento dettagli sulla trama, si sa però che l’ambientazione sarà asiatica e si tratterà di un thriller con molti elementi d’azione. Refn partecipa insieme alla sua compagna Lene Borglum con cui ha fondato la casa di produzione Space Rocket Nation e la scelta di lavorare con due sceneggiatori come Purvis e Wade potrebbe essere un indizio circa la sua volontà di tornare ad un cinema più mainstream. Dal 2011, quando venne notato dal mondo intero con il potente Drive, il regista danese è stato infatti associato a un cinema d’azione-esistenziale, fatto di poche parole e spesso contraddistinto da uno stile ricercato.

La sua opera successiva, Solo Dio perdona - film violentissimo ambientato in una Bangkok sotterranea - è stato per molti un suo passo falso ed è per questo che The Neon Demon, in uscita nel 2016, è molto atteso. Ambientato a Los Angeles, racconta la storia di un’aspirante modella la cui vitalità viene divorata da un gruppo di donne ossessionate dalla perfezione del corpo.

[Leggi anche: "Neon Demon" di Nicolas Winding Refn avrà super modelle, riti voodoo e cannibalismo]

Purvis e Wade al momento sono una delle squadre di sceneggiatori più in voga nel Regno Unito e sono reduci dalla miniserie SS-GB con Sam Riley in cui si narra di una Gran Bretagna invasa dai nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale. Non si tratta della loro prima collaborazione con Refn visto il loro adattamento televisivo del cult Barbarella. Con la Space Rocket Nation il regista sta anche lavorando al remake dell’horror americano Maniac Cop - Poliziotto sadico risalente ormai al 1988.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box