Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 8 Febbraio 2016

"Dunkirk" racconterà un episodio della Seconda Guerra Mondiale e sarà girato in 65 mm e IMAX

Christopher Nolan

Wally Pfister è il direttore della fotografia con cui Christopher Nolan ha collaborato fin dal suo esordio con Memento nel 2001. La loro ultima collaborazione risale al 2012 quando lavorarono insieme all’ultimo capitolo della trilogia su Batman (Il cavaliere oscuro  - Il ritorno). Da quel momento Pfister ha scelto di dedicarsi alla regia, mentre Nolan si è affidato alla fotografia dell’olandese Hoyte Van Hoytema. Quest’ultimo, noto per aver lavorato ad Her, film in cui la fotografia riesce a creare un’atmosfera perfettamente in linea con i toni della narrazione, è stato anche direttore della fotografia di grandi titoli come La talpa, Spectre e Interstellar.

Nolan ha scelto di continuare quest’alleanza artistica e di raccontare una storia tratta da eventi realmente accaduti. La sceneggiatura sarà scritta dallo stesso regista il quale ha preso ispirazione dall’Operazione Dinamo, operazione avvenuta tra maggio e giugno del 1940 quando le forze alleate furono coinvolte in una grandiosa operazione di evacuazione navale. Incredibilmente 340 mila soldati riuscirono a salvarsi fuggendo in Inghilterra via mare. Hans Zimmer – compositore che ha curato tutte le musiche della trilogia dedicata al Cavaliere Oscuro – tornerà per l’occasione a lavorare con Nolan, mentre per i ruoli secondari si sono fatti i nomi di grandi attori come Tom Hardy, Mark Rylance e Kenneth Branagh.

Per quanto riguarda i ruoli principali invece non sono ancora stati resi noti i nomi degli interpreti, ma molto probabilmente si tratterà di attori poco conosciuti al grande pubblico.

[Leggi anche: Svelato il prossimo film di Christopher Nolan]

Le riprese inizieranno la prossima estate, gran parte delle location saranno originali; l’uscita del film in tutto il mondo invece è prevista per il 21 luglio 2017. Christopher Nolan e Hoyte van Hoytema gireranno in pellicola 65 mm e in IMAX, sistema di ripresa che garantisce una qualità eccezionale delle immagini. Il regista di Inception si è infatti sempre detto un grande sostenitore della pellicola pur non rinunciando alle novità tecnologiche, sicuramente la sua visione della Seconda Guerra Mondiale sarà stellare.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box