Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 6 Marzo 2016

Da "The Road" a "Snowpiercer" ecco alcuni titoli che raccontano ciò che resta dell'umanità in seguito a guerre, devastazioni e disastri ambientali

Snowpiercer

L’apocalisse è un tema su cui l’umanità si interroga da millenni, ma ancora di più il cinema è attratto da tutto ciò che succede dopo. Esistono infatti decine di pellicole in cui si immagina un’umanità di superstiti in un mondo post-apocalittico, alcuni sono film affascinanti con significati molto seri rintracciabili nel sottotesto, altri restano degli onesti film d’azione, altri ancora si rivelano a loro volta  dei disastri. Ecco cinque titoli scelti per voi:

Apes devolution – Il pianeta delle scimmie
Mentre il primo reboot L’alba del pianeta delle scimmie, del 2011 – raccontava l’imminente apocalisse, in questo sequel del 2014 l’umanità è stata quasi interamente annientata da un virus. Gli esseri che si rivelano immuni sono proprio le scimmie e questo film oltre che essere un saggio  visivo sugli effetti speciali è anche una storia post-apocalittica in tutti i sensi possibili. Le scimmie avranno la meglio, questo lo sanno tutti fin dall’inizio, ma Matt Reeves è riuscito a costruire un avvincente film d’avventura.

Nausicaä della Valle del vento
Sembra strano trovare il primo capolavoro dello studio Ghibli diretto da Hayao Miyazaki in questa lista, eppure Nausicaä della Valle del vento mostra un mondo mille anni dopo una guerra nucleare in cui troviamo una giovane principessa intenta a salvare quel poco di natura che è rimasta. Si possono trovare tutti gli elementi che nel tempo hanno fatto di Miyazaki uno dei più grandi e poetici registi d’animazione: l’amore e il rispetto per l’ambiente, il pacifismo e la costruzione di un mondo immaginario vastissimo e dettagliato.

The road
Come l’omonimo romanzo di Comac McCarthy, The Road è uno dei film più cupi e volutamente deprimenti sul futuro (non troppo distante) dell’umanità. La storia segue il disperato e pericoloso viaggio di un Padre e un Figlio attraverso un’America assediata da assassini e cannibali; un’odissea universale per raggiungere la costa. The Road è un film che vi prosciugherà e che vi lascerà – positivamente – esausti.

[Leggi anche: "Snowpiercer" di Bong Joon-ho diventerà una serie tv]

Snowpiercer
Basato su un graphic novel francese, Snowpiercer parte da una premessa tanto fantasiosa quanto affascinante. In seguito ad un’era glaciale infatti i superstiti dell’umanità sono costretti a vivere in un treno costantemente in corsa. La divisione delle carrozze coincide con quella delle classi sociali e ciò rende il film di Bong Joon-ho una riflessione sui sistemi politici e sull’individuo che mantiene perennemente un ritmo che vi mozzerà il fiato.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box