Ritratto di Simona Carradori
Autore Simona Carradori :: 14 Dicembre 2016

Il progetto racconta dell’annoiato guardiano di un faro, che in un giorno come un altro si ritrova a fare una sorprendente scoperta in grado di rompere la sua monotonia quotidiana e portarlo a fare un viaggio all’interno di un territorio inesplorato

The Lighthouse

Nonostante il continuo sviluppo e la diffusione su larga scala di tecnologie come il CGI nel mondo dell’animazione, i titoli realizzati in stop-motion continuano ad essere apprezzati in tutto il mondo. Proprio quest’anno film come Kubo e la spada magica o La mia vita da Zucchina si sono distinti per il sapiente uso di questa tecnica, così come anche svariati cortometraggi, in grado di mostrare come lo stop-motion sia un mezzo perfetto ai fini della narrazione. Uno di questi corti è The Lighthouse, un progetto del regista austriaco Simon Scheiber realizzato in stop-motion e in bianco e nero.

Il corto racconta dell’annoiatissimo guardiano di un faro, che in un giorno come un altro si ritrova a fare una sorprendente scoperta in grado di rompere la sua monotonia quotidiana e portarlo a fare un viaggio all’interno di un territorio inesplorato.

Il film stop-motion, che durante il 2016 ha partecipato a numerosi festival, è costituito da oltre 14.000 fotografie, realizzate nell'arco di 7 anni. Le musiche sono state realizzate da Nicolas Martin e Jan Frederik Vogt.

Curiosi di vederlo? Ecco per voi The Lighthouse:

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion