Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 31 Gennaio 2016

La notte del 30 gennaio 2016 sono stati consegnati i premi assegnati dal sindacato attori, a trionfare anche il cast de "Il caso Spotlight"

Leonardo Di Caprio

Los Angeles è una di quelle città in cui quasi ogni fine settimana dell’anno si svolge una cerimonia  di premiazione in ambito cinematografico. La notte tra il 30 e il 31 gennaio si sono svolti i SAG Awards 2016, premi consegnati dal sindacato attori (Screen Actors Guild) ai più bravi interpreti del cinema e della televisione dell’ultimo anno.
I migliori attori protagonisti sono stati dichiarati Leonardo Di Caprio, per la sua interpretazione in Revenant – Redivivo, e Brie Larson per il suo ruolo in Room. Ad essere considerati invece i più bravi attori non protagonisti sono stati Idris Elba per la sua interpretazione del generale africano in Beasts of no nation e Alicia Vikander per la parte in The Danish Girl.

Molti considerano i SAG Awards come un’ennesima anticipazione del premio Oscar. Se Di Caprio ancora può sperarci nonostante il suo burrascoso rapporto con la statuetta più ambita di Hollywood, di certo non si può dire lo stesso per Idris Elba la cui interpretazione nel film di Fukunaga sui bambini soldato è stata davvero notevole. L’attore britannico fa infatti parte di quei nomi esclusi dalle nomination agli Oscar che in questi giorni hanno fatto tanto discutere per la presenza di attori esclusivamente bianchi.
Lo stesso non si può dire dei SAG Awards visto che ad essere premiata è stata anche la grande Uzo Aduba per il suo ruolo di Occhi pazzi nella serie Orange is the new black.

[Leggi anche: Ecco le nomination agli Screen Actors Guild Awards 2016]

Tornando al cinema, il film ad aver vinto il premio più importante è stato Il caso Spotlight, altro titolo insieme a The Danish Girl e Beasts of no nation ad essere stato in concorso a Venezia l’anno scorso. Il film di Tom McCarthy racconta di quando nel 2001 un gruppo di giornalisti del Boston Globe scoprirono numerosi casi di pedofilia all’interno di diverse parrocchie della città.
Per il Miglior cast in una serie tv comica è stato premiato il gruppo di attori di Orange is the new black, mentre nella categoria drammatica la serie vincente è stata Downton Abbey. Netflix porta a casa anche un altro premio grazie al riconoscimento dato a Kevin Spacey premiato come miglior attore per il suo ruolo di Frank Underwood in House of cards

Categorie generali: 

Facebook Comments Box