Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 17 Luglio 2016

A riferirlo è stato il New York Times secondo cui l’attore non ha mai concluso le trattative per l'acquisto dell'immobile

Johnny Depp

La vicenda secondo cui Johnny Depp avrebbe messo in vendita il palazzo veneziano acquistato nel 2010 è il perfetto esempio di cosa voglia dire occuparsi di gossip.

In rete infatti si trovano notizie e titoli sensazionalistici secondo i quali l’attore de I pirati dei Caraibi avrebbe deciso di rinunciare alla sua proprietà sul Canal Grande per poter affrontare i costi del suo divorzio da Amber Heard.

Secondo il magazine statunitense Variety però – una fonte autorevole in materia cinematografica, che riporta a sua volta una notizia del New York Times – si tratta di una notizia scorretta. La rivista infatti afferma che Palazzo Donà Sangiantoffetti è effettivamente in vendita, ma sostiene anche che l’immobile non sia mai stato di Johnny Depp.

Si dice che l’attore sia rimasto particolarmente affascinato dalle atmosfere veneziane proprio mentre si trovava in città per girare The tourist con Angelina Jolie, di certo non uno dei suoi film più riusciti. La casa – una delle perle che si affaccia sul Canal Grande – è in vendita al costo di 10.8 milioni di euro, ma secondo la stampa americana Johnny Depp non è mai arrivato a concludere la trattativa e quindi non è mai diventato proprietario.

Questo non vuol dire che la star di Hollywood non abbia immense tenute sparse per il mondo; basti pensare che oltre ad una villa a Los Angeles, Depp possiede terreni e case anche in Colombia, alle Bahamas e fino a poco tempo fa anche nel sud della Francia prima di vendere quest’ultima  proprietà per la modica cifra di 26  milioni di dollari.

[Leggi anche: Johnny Depp accusato di violenza domestica dalla moglie Amber Heard]

Secondo alcuni le preoccupazioni finanziarie di Johnny Depp sono iniziate ancora prima del conflitto con l’ex moglie – la quale l’ha accusato di molestie e di soffrire di gravi problemi di tossicodipendenza – visto che anche professionalmente gli affari non sono andati nel migliore dei modi.

Vedremo quali saranno gli sviluppi di questa vicenda, nel frattempo la cosa che ci preme di più forse è che Johnny Depp torni a fare i film come sapeva fare una volta, magari anche meglio. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box