Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 5 Gennaio 2016

Prodotta da The Asylum, "Z Nation" racconta l'apocalisse zombie in un futuro post-apocalittico

Z Nation

Ormai sta diventando riduttivo parlare di “appassionati di serie tv”, perché il genere sta diventando talmente forte ed autonomo che esistono categorie e sottogeneri. Per gli appassionati di vampiri e horror sta arrivando in Italia la seconda stagione di Z Nation, una serie d'azione e avventura nata negli Stati Uniti che rientra nel filone dei personaggi assetati di sangue umano.

Si parte mercoledì 6 gennaio 2016 su AXN Sci-Fi - il canale di Sony Pictures Television dedicato alla fantascienza (in esclusiva su Sky, canale 134) con due episodi in prima visione della serie prodotta da The Asylum, casa di produzione già artefice dell’action-horror di culto Sharknado.

Nella prima stagione si raccontavano le avventure di un gruppo di sopravvissuti ad un'epidemia zombie che dovevano cercare di portare sano e salvo in California l'unico uomo che potesse fermare il dilagare del morbo. In tutta l'umanità, infatti, era rimasto solo un unico individuo a cui era stato iniettato un vaccino sperimentale grazie al quale era immune dai morsi degli zombi. A capo di questa squadra di sopravvissuti in pericolo ci sarà ancora Warren interpretata da Kellita Smith, modella e attrice statunitense già vista in numerose serie tv americane.

Z Nation ha saputo fin da subito distinguersi per la sua capacità di reinterpretare in maniera originale e ironica, il ruolo degli zombie nell’immaginario collettivo, tanto da ritagliarsi uno spazio tutto suo nel cuore degli amanti del genere sia in USA che in Italia.

[Leggi anche: Gli zombie invadono youtube con la web serie Fuck The Zombies!]

Come in tutte le serie, nuovi personaggi entreranno nel cast della seconda stagione, mentre alcuni abbandoneranno la nave. Ad aggiungersi al gruppo di superstiti ci saranno ad esempio il misterioso cacciatore di taglie chiamato Vasquez (Matt Cedeño), che diventerà gradualmente un membro della squadra. Inoltre, il gruppo avrà una nuova nemesi, Escorpion, (Emillo Rivera) il leader di un cartello della droga superstite. Un'atmosfera fantastica e horror quindi in cui però si infiltrano elementi di realtà per una serie che sarà possibile commentare in diretta sui profili social Facebook e Twitter utilizzando l'hashtag #ZnationITA.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box