Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 15 Maggio 2016

Il personaggio che porta i bambini nel bosco per poi ucciderli, nato da un concorso fotografico, sta per diventare il protagonista di un horror

Slender Man

Alzi la mano chi da bambino non è rimasto sveglio almeno una notte convinto che nel proprio armadio ci fosse nascosta una creatura inquietante, un “uomo nero” o un fantasma. Questo personaggio è quello che gli anglosassoni chiamano “boogeyman” e che può assumere diversi volti.

Ad esempio c’è un individuo spaventoso, che si diletta a rapire bambini per poi ucciderli nel bosco che si prepara a diventare il protagonista di un film horror. Il suo nome è Slender Man (“uomo snello”), il suo aspetto è a dir poco inquietante e la cosa curiosa è che è figlio di internet.

Nato nel 2009, quando il sito Something Awkward lanciò un concorso di fotoritocco invitando i concorrenti ad aggiungere dettagli inquietanti a delle foto, oggi Slender Man è quasi una stella del web. Attorno a lui infatti sono nate leggende metropolitane (quei tipi di narrazioni tipiche della rete che chiamiamo creepypasta), hanno scritto racconti nei vari blog, hanno creato videogiochi e girato lungometraggi.

Ad esempio alla scorsa edizione del SXSW è stato presentato Beware the Slenderman, documentario prodotto dalla HBO che racconta la storia vera di due dodicenni del Wisconsin che nel 2014 hanno pugnalato a morte una loro compagna di scuola in onore appunto di Slender Man.

Alto più di due metri, il fisico sottile e asciutto, un vestito distinto e il volto bianco senza occhi o bocca: potrebbe sembrare un gigante buono in alcune foto, ma purtroppo le storie che gli si dedicano non hanno assolutamente a che fare con la gentilezza.

A produrre la pellicola saranno la Screen Gems in collaborazione con Mythology Entertainment che attualmente si sta occupando anche del prequel di Shining, The Overlook Hotel.  

[Leggi anche: Video: perché i film horror di oggi non fanno più paura?]

La presenza di Slender Man sul grande schermo però non si esaurisce qui; ci sono voci secondo le quali la prossima stagione di American Horror Story prenderà ispirazione dalle storie incentrate sull’uomo snello, ma sono ancora notizie che hanno bisogno di una conferma ufficiale.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box