Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 16 Dicembre 2015

Il regista di "Star Wars: Il risveglio della forza" con la sua casa di produzione Bad Robot restaurerà il film di culto degli anni Settanta

J. J. Abrams

J. J. Abrams è un uomo dalle mille sorprese e dalle mille risorse. Il regista che proprio in queste ore presenta al mondo uno dei film più attesi degli ultimi anni – Star Wars: Il risveglio della forza, ha già in mente come investire il suo futuro “tempo libero”. Con la sua casa di produzione, la Bad Robot Production, ha infatti il progetto di restaurare un film che per lui in quanto uomo e in quanto professionista del cinema ha davvero contato molto. Si tratta di Fantasmi (Phantasm), la pellicola di culto del 1979 di Don Coscarelli, horror facente parte di una serie di film che hanno come protagonista il serial killer Tall Man.

A dare la notizia in esclusiva è stato il sito d'informazione cinemtatografica Ain't Cool News che nell'articolo ha annunciato il fatto che Abrams ha intenzione di restaurare la pellicola utilizzando la tecnologia del 4K con la quale si garantisce una resa delle immagini ad altissima qualità.

Coscarelli, autore italoamericano che ha firmato tutti i titoli della serie, si è ovviamente detto onorato ed eccitato all'idea che un grande regista come J. J. Abrams voglia riportare in vita una delle sue creature.

[Leggi anche: J.J. Abrams riceverà da VES il Visionary Award per gli effetti visivi]

La scelta di Fantasmi però non dovrebbe stupire più di tanto chi conosce la poetica e le passioni del regista di Star Wars il quale è da sempre stato un ammiratore del cinema di Coscarelli. Quest'ultimo sta lavorando proprio in questi mesi ad un quinto capitolo del ciclo horror e – intervistato da EW – ricorda il giorno di quindici anni fa quando incontrò Abrams proprio mentre stava girando Felicity. Si è detto davvero contento che si inizi un'opera di restauro visto che ad oggi se si guarda Fantasmi si ha la sensazione di farlo con addosso un paio di occhiali da sole.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box