Ritratto di Claudio Mundo
Autore Claudio Mundo :: 15 Maggio 2015

Deepwater Horizon era il nome della piattaforma petrolifera affiliata a British Petroleum che nel 2010 esplose riversando in mare milioni di barili di greggio. Nel cast ci saranno anche Mark Wahlberg, Kurt Russell e John Malkovich

Kate Hudson

Kate Hudson farà parte del cast stellare al lavoro sul film che affronterà la vicenda del disastro petrolifero avvenuto nel Golfo del Messico nell’aprile 2010. Sul set di Deepwater Horizon (il titolo del film riprende il nome della piattaforma petrolifera che versò in mare milioni di barili di petrolio per diversi mesi) ci saranno anche Mark Wahlberg, Kurt Russell e John Malkovich. La pellicola, che sarà diretta dal regista di Lone Survivor Peter Berg, si propone di offrire un acuto punto di vista sui fatti che hanno determinato l’esplosione del pozzo petrolifero posto a migliaia di metri sotto le acque del Golfo e le disastrose conseguenze ambientali che si riverberano ancora oggi.

Il plot, in particolare, seguirà le vicende degli undici addetti all’impianto di perforazione che furono uccisi nell’esplosione; Berg ha già dichiarato che il suo obiettivo principale sarà quello di raccontare le storie di quegli “autentici eroi” che lavoravano agli impianti nel momento definitivo dell’incidente quando ancora cercavano in tutti i modi di poter evitare l’esplosione. Deepwater Horizon si baserà principalmente su quello che divenne un noto articolo del New York Times, intitolato Deepwater Horizon’s Final Hour, che, appunto, descrisse nel dettaglio l’incredibile coraggio e senso di responsabilità dimostrati da quelle persone che persero la vita. Altre 16 furono ferite. Kate Hudson interpreterà il ruolo della moglie di Mark Wahlberg: quest’ultimo sarà uno degli ingegneri intorno alla cui figura ruoterà l’intera storia. Per Hudson sarà la prima volta sul set con il suo padre adottivo Kurt Russell, che nel 1983 sposò Goldie Hawn, madre dell’attrice.

[Leggi anche: Ron Howard co-produce un documentario ambientale sul canale tv National Geographic]

La data di release di Deepwater Horizon è fissata per il 30 settembre 2016. Il film è probabilmente atteso da uno strepitoso successo di incassi perché quello del Golfo del Messico è uno dei più grandi disastri ambientali della storia americana ed è continuamente dibattuto. La British Petroleum, proprietaria del pozzo, fu condannata al pagamento di una multa di oltre 4 miliardi di dollari, sia per i danni procurati sia per gli ostacoli che tentò di porre al corretto svolgimento delle indagini. Inoltre, il completamento della pulizia delle coste dello Stato della Louisiana, avvenuto solo pochi mesi fa, è costato oltre 14 miliardi di dollari.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box