Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 12 Luglio 2016

A Vico Equense dal 23 al 31 luglio si terranno proiezioni, incontri e workshop dedicati al cinema del sociale

Social World Film Festival

A  Vico Equense – comune della città metropolitana di Napoli – dal 23 al 31 luglio si svolgerà la nuova edizione del  Social World Film Festival 2016, il festival dedicato al cinema sociale, attento alle questioni più delicate e importanti del nostro tempo. Solitamente i festival sono “internazionali”, questo invece è “mondiale”: i 100 film in programmazione (di cui venti in anteprima) provengono infatti da 17 paesi diversi, a mostrare il legame sempre più forte tra la manifestazione di Vico Equense e la cinematografia globale.

È da sempre una manifestazione concretamente attenta ai giovani e infatti la novità  di quest’anno riguarderà soprattutto gli aspiranti registi o tutti coloro che hanno un progetto finito in cui credono e che vogliono portare all’attenzione del mondo. È stato istituito quindi il Mercato europeo del cinema giovane e indipendente, una realtà che permetterà ai giovani di mettersi seriamente in gioco. “I nuovi talenti del cinema hanno limitate occasioni per confrontarsi con i professionisti affermati, presentargli i propri lavori. Sono poche le chance che gli vengono concesse in festival come quello di Venezia e di Roma. Nasce da questa considerazione l’esigenza di creare un Mercato europeo del cinema giovane e indipendente che inaugureremo durante la sesta edizione del festival”. Così, il direttore generale del Social World Film Festival Giuseppe Alessio Nuzzo, ha esordito durante la conferenza stampa di presentazione.

Il premio alla carriera di questa sesta edizione andrà ad Ornella Muti e oltre a lei si attendono Ricky Tognazzi, Marco Bocci, Madalina Ghenea, Simona Izzo e tanti altri. Oltre alle proiezioni di alcuni dei film più belli della scorsa stagione ci saranno anche due serate dedicate al ricordo di chi ci ha tristemente lasciati come Bud Spencer (23 luglio) ed Ettore Scola (28 luglio).

La kermesse sarà presentata dagli attori Roberta Scardola e Yuri Napoli e partirà in grande stile con una serata dedicata a Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti.

[Leggi anche: Isabella Ragonese: “Un bel film? Come l’uomo ideale”]

Un altro evento molto atteso è quello che vedrà protagonisti i componenti del cast di Gomorra - La Serie che saranno a Vico Equense per ritirare il premio alla fiction ed aprire un dibattito sul loro lavoro.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box