Ritratto di Claudio Mundo
Autore Claudio Mundo :: 9 Maggio 2015

Dopo lo strepitoso successo di incassi in tutto il mondo registrato nelle ultime settimane, "Fast and Furious 7" vede premiato anche il proprio trailer "Family" al Golden Trailer Awards: "Best of show" e "Best action"

Vin Diesel

A Beverly Hills per la sedicesima edizione del Golden Trailer Awards, Hollywood ha celebrato i prodotti “top” in fatto di “picture marketing” del cinema per il 2015. La manifestazione, infatti, premia le ormai riconosciute forme d’arte di trailer, teaser, poster, annunci. In un Saban Teather gremito, più di mille persone (fra operatori marketing ai più diversi livelli, trailer editor, celebrità e appassionati della settima arte) hanno assistito al trionfo di Family, il trailer di Fast and Furious 7. L’ultimo capitolo della saga, diretto da James Wan, è uscitao nelle sale circa un mese fa e al botteghino ha fatto sfracelli in tutto il mondo, con incassi record. Il trailer Family ha ottenuto il premio principale dell’intera kermesse, ossia il Best of show, conquistando anche il Best action.

Il Golden Trailer Awards prevede una enormità di riconoscimenti, suddivisi in 78 categorie; difatti, nel corso della serata di Beverly Hills, ne sono stati consegnati live “appena” 20. Ad aggiudicarsi numerosi riconoscimenti, 5 ciascuno, sono stati anche i trailer di American Sniper e The Hunger Game: Il canto della rivolta - Parte I. Universal Pictures è stata la grande protagonista della serata, portandosi a casa ben 15 riconoscimenti in diverse categorie; a tallonarla, a debita distanza, è Warner Bros. con 11 trofei mentre più staccate si sono classificate Disney e Lionsgate con 9 Golden Trailer Awards ciascuno. Per Fox 6 statuette.

[Leggi anche: I trailer più spaventosi degli anni '70: 10 video da paura!]

Il Golden Trailer Awards fu inaugurato nel 1999 per iniziativa di Evelyn Watters e Monica Brady, la cui idea era, ed è, quella di riconoscere ufficialmente i trailer (e il marketing creativo) come categoria artistica meritevole di un palcoscenico tutto suo. La giuria è sempre composta da persone selezionate fra registi, produttori, sceneggiatori, conduttori e critici. L’edizione 2015 è stata condotta dal comico T. J. Miller, maestro di cerimonia coadiuvato da diverse altre celebrità. Fra i giudici era presente, fra gli altri, David Benioff, co-autore e produttore esecutivo di Game of Thrones.

"Family", il trailer ufficiale di "Fast and Furious 7"

Categorie generali: 

Facebook Comments Box